Area Trasparenza

TRASP1

“C’è una profonda differenza tra il M5S e i partiti, il M5S ad esempio non sperpera denaro pubblico per fare campagna elettorale ricoprendo di manifesti le città o riempendo le buchette di volantini di ogni genere, lo fa per principio e per profondo rispetto di tutti gli italiani. Nel piccolo comune di Casalecchio di Reno che conta poco più 35.000 abitanti, il M5S è entrato all’interno delle istituzioni con 3 portavoce spendendo 198 euro, soldi raccolti da piccole donazioni ai banchetti e autofinanziamento. Il PD ad esempio, di euro ne ha spesi 18.440, soldi spesi per pubblicità, spese postali, spazi pubblicitari dalle dimensioni imbarazzanti, palchi e palchetti per fare comizi. Le casse dei partiti sono piene di soldi pubblici che ad ogni elezione vengono svuotate per garantire posti di lavoro, parlamentari, sindaci, consiglieri e tutto ciò che gli gravita intorno… il M5S viaggia su un altro binario, quello della coerenza e della trasparenza, andate nei vostri Comuni a controllare le spese dei gruppi politici che avete votato, le sorprese non mancheranno”. Nikilnero.
Fonte: Blog di Beppe Grillo

m5smusica

 

Non puoi commentare in questa pagina

Pagina non abilitata ai commenti.