News

Alla ricerca della movida perduta…..

fondo

Questo video, rappresenta una parziale conferma di quanto sia assurdo e infondato il polverone sollevato da Scaperrotta & Co.
Io spero che questi signori, siano davvero coscienti sul significato di “Movida Violenta”… ad Ariano Irpino non si vede nemmeno l’ombra di una movida notturna e senza movida notturna, mi pare molto improbabile la presenza di una movida violenta!
A me personalmente non risultano incendi, scippi, risse e quant’altro, attribuibili alla movida; cosa che non si può dire di città come Roma o Pescara. A Roma si è addirittura dovuto far intervenire l’esercito!
Detto questo, io vedo piuttosto un lassismo da parte delle autorità di competenza, nei confronti di determinate situazioni sociali e del malessere comune che ha origini ben più profonde e significative.
Parliamoci chiaro, qualcuno ha messo sotto accusa i giovani, facendo di tutta l’erba un fascio e rischiando di penalizzare un’intera società per qualche eventuale pecora nera. L’uomo, per sua natura, ha il bisogno (oltre al diritto) di avere una vita sociale… i giovani, non vanno messi sotto accusa, ma aiutati, guidati, accompagnati nel loro cammino, in quanto rappresentano il futuro della nostra società!!!
Compiaciuto del loro attaccamento e interessamento al paese, io chiedo a Scaperrotta e a chi dietro la sua manovra si cela, di farsi un serio esame di coscienza e di occuparsi dei veri problemi che affligono la città di Ariano Irpino, proponendo azioni e soluzioni valide e argomentate, attenendosi ai fatti ed evitando di danneggiare quel poco di buono che nel nostro bel paese ci è rimasto.
Ne la movida, ne i locali, ne i fantasmi immaginari sono all’origine dell’attuale disagio sociale, ma bensì l’indifferenza totale di chi di dovere…

Tino Liberato Riccio
Ariano a 5 stelle

 Video

Informazioni su admin

Nessuna informazione fornita.